Progettazione e fresatura degli elettrodi

Nella costruzione di uno stampo, una parte delle ore lavoro sono dedicate alla progettazione e alla fresatura degli elettrodi che sono gli utensili che verranno adoperati nelle successive fasi di incisione con l’ elettroerosione a tuffo.

Così come altri elementi dello stampo, gli elettrodi vengono fresati attraverso i centri di lavoro. Necessitano pertanto dei percorsi utensili fatti con il CAM. vengono progettati tenendo conto dei sottodimensionamenti necessari alla successiva fase di incisione mediante elettroerosione a tuffo.


Importante è la scelta del materiale con cui costruire gli elettrodi che può essere rame o grafite, a seconda dei casi. La grafite presenta alcuni vantaggi in termini di lavorabilità, minor usura elettrodo e maggiore resistenza al calore, ma richiede degli impianti di aspirazione dedicati di cui DIOMA è dotata.